Migliori hard disk esterni lan ethernet: articoli, prezzi e opinioni

Condividere documenti e file attraverso una rete è indispensabile in qualunque azienda e molto comodo anche per gli utenti domestici. Tutti possono accedere all’hard disk esterno contenitore con qualunque dispositivo, anche usando sistemi operativi differenti, con un cavo ethernet oppure tramite Wi-Fi.

 

Come funziona ethernet

La maggior parte delle persone sanno che ethernet è un tipo di cavo che consente di collegare computer, consolle, hard disk e stazioni multimediali a un router. Il router è un dispositivo di rete che veicola i dati fra altre sotto reti e quello più conosciuto e disponibile in quasi tutte le case è l’apparecchio per connettersi sul Web, che una volta veniva chiamato modem.

La tecnologia ethernet è necessaria al funzionamento delle reti locali e non soltanto di quella Internet, anzi, oggi è la più utilizzata in ambito aziendale e domestico per creare reti che comprendono un numero abbastanza limitato di nodi.

Un cavo ethernet può arrivare fino a 100 metri di lunghezza e per collegare nodi o router più distanti si usano gli switch ethernet, apparecchi che servono ad ampliare la rete locale. Gli hard disk esterni più conosciuti per le reti che utilizzano il protocollo ethernet sono i NAS.

Gli hard disk esterni per le LAN

LAN è l’acronimo di local area network, che letteralmente significa rete in area locale e si tratta del sistema in cui si parlava nel paragrafo precedente: una serie di periferiche collegate tra di loro che possono condividere risorse tramite cavi ethernet o connessione senza fili.

Quando una rete è molto ampia ci vogliono dei router che funzionino da punti di riferimento per instradare i dati e, in caso di grandi aziende, vengono connessi tra di loro tramite switch per ampliarne la portata. Quando le reti non sono ampie ed in ambito domestico, la LAN fa capo ad un hard disk esterno, oppure ad un apparecchio che contiene diversi hard disk al quale si possono collegare tutti i tipi di periferiche, compresi hard disk portatili autoalimentati e non.

A questo scopo vanno bene HDD di ogni tipo, anche se usano un sistema operativo diverso, perché il mega hard disk al quale sono connessi è una sorta di computer a sé stante idoneo ad archiviare e prelevare ogni cosa.

Il funzionamento dei NAS

Il computer dove connettersi con qualunque dispositivo tramite una rete LAN mediante protocollo ethernet o wireless si chiama NAS, acronimo di network attached storage. Questo termine si traduce in archiviazione collegata alla rete ed è molto più conosciuto con l’abbreviazione NAS. La periferica in questione contiene uno o più hard disk, può collegarsi alla rete aziendale o domestica e condividere ogni genere di file con tutte le periferiche: tablet, smartphone, computer, smart tv, hard disk esterni eccetera.

Spesso nei NAS vengono custoditi i backup del sistema operativo, oppure film e musica da ascoltare e riprodurre con i propri apparecchi, perché si tratta di periferiche con una grande capacità di archiviazione.

All’interno vi sono degli alloggiamenti chiamati bay, che possono contenere da due a otto hard disk. In ogni alloggiamento ce ne stanno due che si possono duplicare, ossia configurare con vari metodi di raid. La capacità degli hard disk odierna arriva fino ad 8 terabyte, dunque se all’interno di un NAS vi sono quattro alloggiamenti avremo a disposizione 32 TB di spazio. Gli hard disk più venduti sono da 6 TB e con un NAS da due bay lo spazio totale sarà di 12 TB, a meno che uno non diventi il clone dell’altro per motivi di sicurezza (la configurazione raid di cui si parlava prima).

Hard disk esterni di rete

Gli hard disk esterni di rete sono diventati molto comuni per collegare molte periferiche a delle risorse condivise e, se una volta erano diffusi solamente nelle aziende, oggi sono molto comuni anche nelle case. Complice di questa espansione è anche la semplicità di utilizzo, perché basta un cavo ethernet per collegarli al router che la rete LAN è aperta ad ogni dispositivo che ne voglia fare parte. Le risorse condivise sono archiviate su hard disk che devono avere particolari doti di robustezza ed affidabilità, nonché una certa capienza, specialmente nel caso in cui vi siano archiviati grossi backup di sistemi operativi, file multimediali e una gran quantità di dati.

Per vedere i contenuti direttamente sulla smart tv talvolta è necessario un adattatore multimediale e diventa comodissimo e divertente godersi con tutta la famiglia film e video sul grande schermo. I NAS sono più capienti degli hard disk di rete perché sono periferiche che ne contengono un certo numero e dunque per valutarli è necessario anche considerare la velocità di trasferimento oltre alla dimensione e alla capacità.

Come interfaccia è indispensabile optare per la USB 3.1 o almeno la 3.0, le più veloci attualmente sul mercato.

Scegliere l’hard disk esterno giusto per la rete Lan

La scelta del prodotto giusto per la propria rete, che sia aziendale o domestica, deve considerare alcuni parametri fondamentali. La prima cosa da fare è decidere se acquistare una periferica con o senza hard disk interno. La differenza è facilmente intuibile: se l’hard disk è già dentro nel caso in cui si rompa si può buttare via tutto, viceversa se vi sono uno o più alloggiamenti gli hard disk si acquistano, si mettono e si tolgono in caso di rottura, preservando la periferica e potendola usare più a lungo. Quelle con hard disk non integrato costano di meno, ma c’è da aggiungere il prezzo dei dispositivi da installare.

Gli apparecchi di questo genere sono molto semplici ed hanno due porte, una USB e una ethernet, sono compatti e maneggevoli ma non troppo affidabili.

I NAS leggermente più sofisticati hanno due scomparti dove inserire gli hard disk e possono diventare rapidamente dei server multimediali dai quali vedere in streaming video tramite tutti i dispositivi collegati, compresa la TV. Supportano hard disk interni da 3,5 pollici ed i più economici arrivano ad un massimo di 8 TB di grandezza, inoltre hanno alcune funzioni in più, come la capacità di monitoraggio ed un centro dove scaricare file torrent o da siti FTP. Alcuni prodotti includono software per il download da portali di condivisione o piattaforme cloud.

Classifica dei migliori hard disk esterni di Maggio 2021

1
2
3
4
5
WD 3TB Elements Portable, Hard Disk Esterno Por…
Toshiba HDTB120EK3CA HDD Esterno 2,50 Pollici, …
Western Digital WD Elements Portable Hard Disk …
Toshiba HDTB310EK3AA Canvio Basic HDD Esterno, …
Western Digital WD Elements Portable Hard Disk …
WD 3TB Elements Portable, Hard Disk Esterno Portatile, USB 3.0
Toshiba HDTB120EK3CA HDD Esterno 2,50 Pollici, USB 3.0, 2000 GB, Autoalimentato, Nero
Western Digital WD Elements Portable Hard Disk Esterno, USB 3.0, 1.5 TB, Nero
Toshiba HDTB310EK3AA Canvio Basic HDD Esterno, 1 TB, 2.5 ", USB 3.0, Nero
Western Digital WD Elements Portable Hard Disk Esterno, USB 3.0, 3 TB, Nero

Capienza9.3
Ingombro9.4
Compatibilità8.9
Velocità di Processo9.1
Qualità-Prezzo9.3

Capienza9.2
Ingombro9.3
Compatibilità8.5
Velocità di Processo9.2
Qualità-Prezzo9.6

Capienza9.1
Ingombro9.5
Compatibilità8.8
Velocità di Processo9.2
Qualità-Prezzo9.4

Capienza8.9
Ingombro9.1
Compatibilità8.8
Velocità di Processo9.2
Qualità-Prezzo9.8

Capienza9.5
Ingombro9.4
Compatibilità8.7
Velocità di Processo9.2
Qualità-Prezzo9
9.4/10
9.2/10
9.2/10
9.2/10
9.2/10
WD 3TB Elements Portable, Hard Disk Esterno Portatile, USB 3.0
WD 3TB Elements Portable, Hard Disk Esterno Portatile, USB 3.0
9.4/10
Toshiba HDTB120EK3CA HDD Esterno 2,50 Pollici, USB 3.0, 2000 GB, Autoalimentato, Nero
Toshiba HDTB120EK3CA HDD Esterno 2,50 Pollici, USB 3.0, 2000 GB, Autoalimentato, Nero
9.2/10
Western Digital WD Elements Portable Hard Disk Esterno, USB 3.0, 1.5 TB, Nero
Western Digital WD Elements Portable Hard Disk Esterno, USB 3.0, 1.5 TB, Nero
9.2/10
Toshiba HDTB310EK3AA Canvio Basic HDD Esterno, 1 TB, 2.5 ", USB 3.0, Nero
Toshiba HDTB310EK3AA Canvio Basic HDD Esterno, 1 TB, 2.5 “, USB 3.0, Nero
9.2/10
Western Digital WD Elements Portable Hard Disk Esterno, USB 3.0, 3 TB, Nero
Western Digital WD Elements Portable Hard Disk Esterno, USB 3.0, 3 TB, Nero
9.2/10

Migliori hard disk esterni per ethernet di Maggio 2021


Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma l’informatica è quello che preferisco perché lo conosco sin dalla nascita dei PC negli anni ’80. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e nuove tecnologie e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

6652 9311 7601 7275 7117 8649 6575 7555 6485 9393
Back to top
Hard Disk Esterno