Hard disk esterni Apple: prezzi, recensioni, migliori prodotti

1
2
3
4
5
WD 3TB Elements Portable, Hard Disk Esterno Por...
Toshiba HDTB120EK3CA HDD Esterno 2,50 Pollici, ...
Western Digital WD Elements Portable Hard Disk ...
Toshiba HDTB310EK3AA Canvio Basic HDD Esterno, ...
Western Digital WD Elements Portable Hard Disk ...
WD 3TB Elements Portable, Hard Disk Esterno Portatile, USB 3.0
Toshiba HDTB120EK3CA HDD Esterno 2,50 Pollici, USB 3.0, 2000 GB, Autoalimentato, Nero
Western Digital WD Elements Portable Hard Disk Esterno, USB 3.0, 1.5 TB, Nero
Toshiba HDTB310EK3AA Canvio Basic HDD Esterno, 1 TB, 2.5 ", USB 3.0, Nero
Western Digital WD Elements Portable Hard Disk Esterno, USB 3.0, 3 TB, Nero
Capienza9.3
Ingombro9.4
Compatibilità8.9
Velocità di Processo9.1
Qualità-Prezzo9.3
Capienza9.2
Ingombro9.3
Compatibilità8.5
Velocità di Processo9.2
Qualità-Prezzo9.6
Capienza9.1
Ingombro9.5
Compatibilità8.8
Velocità di Processo9.2
Qualità-Prezzo9.4
Capienza8.9
Ingombro9.1
Compatibilità8.8
Velocità di Processo9.2
Qualità-Prezzo9.8
Capienza9.5
Ingombro9.4
Compatibilità8.7
Velocità di Processo9.2
Qualità-Prezzo9
9.4/10
9.2/10
9.2/10
9.2/10
9.2/10
WD 3TB Elements Portable, Hard Disk Esterno Portatile, USB 3.0
WD 3TB Elements Portable, Hard Disk Esterno Portatile, USB 3.0
9.4/10
Toshiba HDTB120EK3CA HDD Esterno 2,50 Pollici, USB 3.0, 2000 GB, Autoalimentato, Nero
Toshiba HDTB120EK3CA HDD Esterno 2,50 Pollici, USB 3.0, 2000 GB, Autoalimentato, Nero
9.2/10
Western Digital WD Elements Portable Hard Disk Esterno, USB 3.0, 1.5 TB, Nero
Western Digital WD Elements Portable Hard Disk Esterno, USB 3.0, 1.5 TB, Nero
9.2/10
Toshiba HDTB310EK3AA Canvio Basic HDD Esterno, 1 TB, 2.5 ", USB 3.0, Nero
Toshiba HDTB310EK3AA Canvio Basic HDD Esterno, 1 TB, 2.5 ", USB 3.0, Nero
9.2/10
Western Digital WD Elements Portable Hard Disk Esterno, USB 3.0, 3 TB, Nero
Western Digital WD Elements Portable Hard Disk Esterno, USB 3.0, 3 TB, Nero
9.2/10

Il mondo dell’archiviazione Macintosh funziona meglio con hard disk esterni Apple. Si tratta di articoli specificatamente studiati per il mondo della Mela, dunque si può stare tranquilli che non daranno alcun problema. Verranno riconosciuti immediatamente e viaggeranno al massimo della velocità possibile. Ovviamente si possono collegare anche ad altri computer, tuttavia chi ha un Macintosh è preferibile che scelga tra le numerose proposte di hard disk esterni Apple.

 

Gli hard disk esterni Apple sono diversi dagli altri?

Gli hard disk esterni Apple sono progettati per funzionare con dispositivi Macintosh. È risaputo che il mondo della Mela è un po’ di nicchia, nel senso che è più orientato all’ambito professionale piuttosto che domestico. Windows si trova in tutte le case perché è economico, facile e alla portata di tutti.

Macintosh è più adatto ai professionisti e al mondo del lavoro, pertanto gli hard disk esterni Apple devono essere di un certo livello.

I prezzi medi dipendono dalle caratteristiche del drive, comunque non sono particolarmente economici perché si tratta di prodotti di qualità garantita. Sul sito ufficiale Apple c’è una sezione dedicata all’archiviazione, nella quale è possibile consultare quali siano i migliori device in vendita.

La maggior parte si possono acquistare ovunque, ma alcuni solamente tramite il portale.

Alcune interfacce sono proprietarie di Apple ma funzionano anche con computer Windows o Linux. Gli hard disk esterni per il Mac sono tanti e si differenziano in base alla loro destinazione d’uso.

A seconda che si tratti di un hard disk esterno per iPhone, MacBook, iPad, iMac o altro, ci sono hard disk esterni Apple idonei. Essendo prodotti di alta qualità nulla vieta di usarli con Windows o Linux, basta formattarli nella maniera adeguata.

Per cambiare il file system qui c’è una guida su come formattare un hard disk esterno.

Archiviazione portatile Apple

Per archiviare dati, i dispositivi Macintosh hanno a disposizione una grande varietà di hard disk esterni Apple: a seconda del prodotto, c’è l’articolo giusto. Ci può essere bisogno di hard disk esterni Apple per computer desktop, portatili, tablet o smartphone.

I migliori prodotti sono firmati Lacie, Sandisk, G-Technology e Promise, ma anche Apple ha una sua linea di hard disk e unità di memoria a stato solido SSD.

Un ottimo oggetto per l’archiviazione esterna è il lettore CD SuperDrive. Basta collegarlo tramite il cavo incluso nella confezione a qualsiasi dispositivo Macintosh che si possono leggere e memorizzare dati da CD e DVD.

Si connette tramite il cavo USB Standard e ha dimensioni e peso talmente contenuti da potersi paragonare ad un hard disk portatile. Misura 139 × 139 × 17 mm e pesa appena 335 grammi.

Come misure è pari a tanti hard disk esterni Apple e di altre marche, magari pesa un po’ di più, ma ha la grande comodità di poterci inserire qualsiasi CD o DVD.

Gli ultimi MacBook, MacBook Air e MacBook Pro hanno porte Thunderbolt 3 che ha connessione USB Type C. Per poterl usare il lettore con dispositivi che non sono dotati di porta USB Standard, conosciuta anche come Porta USB A, ma hanno solamente connessione Thunderbolt o USB 3.1 che usano porte USB Type C, ci vuole un adattatore.

SSD per avere il massimo della velocità

Tra gli hard disk esterni Apple spiccano le unità di memoria a stato solido per MacPro. Non sono dischi rigidi esterni, ma sono talmente semplici da montare ed hanno prestazioni tali che meritano di essere menzionati.

Le SSD Apple si collegano senza cavi, basta inserirle nel supporto e spingere leggermente.

Per questo motivo vengono considerati hard disk esterni Apple: si possono togliere ed inserire in un attimo in dispositivi diversi. Sono l’ideale per chi deve condividere i dati contenuti nei dischi con diversi device, basta sfilarli e infilarli nel nuovo alloggio che funzionano immediatamente.

I MacPro hanno quattro alloggiamenti per dischi rigidi ed acquistando il kit da 4 x 512 GB la velocità, già elevatissima, delle memorie a stato solido si combinerà. Il risultato sarà un accesso in lettura e scrittura dei dati di 750 MB/s.

Il massimo di capacità supportata dal MacPro è di 8 TB di hard disk magnetici o 2 TB di memorie a stato solido. Montandole tutte e quattro assieme si raggiungerà il top della velocità di trasferimento, ma volendo si possono mescolare HDD e SSD.

Questo articolo è ottimo per i professionisti e le aziende, anche perché ha un costo che sfiora gli 800 euro.

Rimanendo nell’ambito delle SSD, altri marchi suggeriti da Apple, sono G‑Technology e Sandisk. Gli hard disk esterni Apple di tipo SSD hanno capienza di 500 GB, 1 e 2 TB. I prezzi vanno da 135 a 450 euro.

Hard disk esterni super resistenti

Gli hard disk esterni Apple più conosciuti sono i Lacie da 2,5 pollici auto alimentati. È molto famosa la linea Lacie Rugged a prova di acqua, urti e cadute. Sono progettati per chi fa attività o sport estremi e resistono a condizioni atmosferiche impossibili.

Nei due anni di garanzia è incluso un servizio di recupero dati: se l’hard disk smettesse di funzionare, l’azienda si occuperà di recuperare tutti i dati e archiviarli su un altro hard disk.

Le dimensioni degli HDD Lacie Rugged sono veramente ridotte, tuttavia possono contenere una grande quantità di dati. Sono dotati del nuovo connettore USB-C per funzionare con gli ultimi modelli di MacBook Pro ad una velocità eccezionale.

Nella confezione c’è anche un adattatore USB A per renderli compatibili con la porta USB Standard.

Archiviazione di grosso calibro

Gli hard disk esterni Apple Desktop possono archiviare enormi quantità di dati. Si parte da un disco rigido professionale da 6 TB firmato Lacie con interfaccia USB 3.1 a 280 euro.

Via via si trovano moltissimi articoli per l’archiviazione di grandi quantità di memoria, come Network Attached Storage NAS e Storage station.

Chi ha un’azienda e necessità veramente importanti, può dare un’occhiata alla stazione di archiviazione RAID Lacie con interfaccia Thunderbolt 3 e 12 alloggiamenti per un totale di 78 GB di memoria. Ha un costo che si avvicina ai 6.000 euro, ma offre prestazioni altamente professionali.

Per ottenere il massimo dall’archiviazione Desktop, l’unità Bolt3 con interfaccia Thunderbolt 3/USB‑C raggiunge una velocità di trasferimento di 2.800 Mbps. Può archiviare 2 TB di dati e per funzionare necessita di sistema operativo OS X 10.10 o successivi. Misura circa 20 × 11 × 15 cm e pesa quasi 700 grammi, per un costo medio di 2.000 euro.


Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma l’informatica è quello che preferisco perché lo conosco sin dalla nascita dei PC negli anni ’80. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e nuove tecnologie e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

6652 9311 7601 7275 7117 8649 6575 7555 6485 9393
Back to top
Hard Disk Esterno