D-Link DNS-320 Sharecenter Pulse HardDisk, NAS

Capienza7.4
Ingombro7.7
Compatibilità7.5
Velocità di Processo7.7
Qualità-Prezzo8.7
Punteggio Totale
7.8/10
Prezzo Migliore

71.09 (as of 11 Settembre 2019, 23:03)

Categorie: , .

Vai all'offerta migliore

(Aggiornato il 28 agosto 2019 13:37:29)

Caratteristiche principali

  • Server NAS 2 x SATA da 3,5″
  • Serie: ShareCenter Pulse
  • Capacità max: 16 TB
  • Colore: Nero
  • Dimensioni: 24 x 53 x 36 cm
  • Peso: 7 Kg
  • Interfaccia: Serial ATA-150
  • Alimentazione: Rete elettrica
  • Compatibilità: Windows, MacOS, Linux
  • Garanzia: 2 anni

Recensione completa – D-Link DNS-320 Sharecenter Pulse HardDisk, NAS

D-Link DNS-320 è un server NAS contenente due alloggiamenti per dischi rigidi SATA da 3,5 pollici. Appartiene alla serie Sharecenter Pulse di D-Link ed è stato concepito per l’uso domestico, sebbene funzioni benissimo anche in ambito business per i piccoli uffici.

Capienza

D-Link DNS-320 per le prestazioni che offre è più indicato per i privati. L’ideale sarebbe collocarlo in salotto e usarlo come deposito di file per tutta la famiglia. Condividere streaming musicali, film e altro sarà possibile grazie agli hard disk installati.

La capienza è variabile perché gli hard disk non sono inseriti, tuttavia si può arrivare ad un massimo di 16 TB. La capacità complessiva è suddivisa in due hard disk da 3,5 pollici di pari dimensione, per cui si può avere un massimo di 8 + 8 TB.

È compatibile con quasi tutti i dischi rigidi SATA che vanno comperati a parte. Come tutti i NAS per gestirlo bisogna impostare il numero di utenti ed i gruppi di condivisione, dopodiché basterà scegliere quali cartelle e con quali permessi possano essere lette da chi.

Nel server è implementata una connessione Gigabit, veloce e senza colli di bottiglia: le configurazioni possibili sono Raid 0 e Raid 1.

Ingombro

Il server NAS D-Link DNS-320 è abbastanza compatto e maneggevole, misura 24 x 53 x 36 cm e pesa circa sette chili. Dal punto di vista estetico è sobrio e moderno, di colore nero con led colorati che segnalano l’attività dell’hard disk.

È presente una porta USB alla quale collegare una  chiavetta USB, dispositivi di storage, stampanti e quant’altro.

Compatibilità

L’hard disk NAS (Network Attached Storage) D-Link DNS-320 gestisce i dati in streaming tramite Media Server UPnP usando il protocollo Web-based Distributed Authoring and Versioning.

Il protocollo di istruzioni HTTP WebDAV è compatibile sia con Windows che con Macintosh entrando nell’interfaccia come amministratore. Una volta aperto il software bisogna creare un nuovo utente tramite il wizard guidato.

Per impostare il client su Mac OS X bisogna aprire il Finder e andare su Go, Connect to Server. Cliccare + e aggiungere l’indirizzo IP del server o il nome dell’host per connettersi a WebDAV. Con Windows bisogna scaricare l’applicazione BitKinex e installarla con le impostazioni predefinite.

Una volta aperta cliccare col tasto destro sulla voce Http/WebDAV, scegliere New e selezionare Http/WebDAV. Scegliere un nome per la nuova connessione e inserire i dettagli di collegamento. La connessione guidata è molto semplice con entrambi i sistemi operativi e, una volta creata, il wizard permette di scegliere le cartelle da condividere.

Velocità di processo

Per le performance che offre il server D-Link DNS-320 è più indicato in ambito domestico e dei piccoli uffici, piuttosto che per carichi di lavoro importanti. Tra i NAS D-Link appartiene alla fascia entry level ed ha una connessione Gigabit, dunque la più veloce che ci sia tra le più diffuse connessioni cablate che siano disponibili attualmente.

Il sistema è in grado di sfruttare connessioni Raid 0 e Raid 1: la configurazione Raid 0 è la soluzione che garantisce le migliori performance. Per avere il mirroring dei dischi e dunque maggiore protezione bisogna configurarlo in Raid 1.

La soluzione di utilizzo migliore è di sfruttarlo per la memorizzazione di video, musica e altro da condividere con tutta la famiglia mediante il Media Player. Per la gestione degli utenti e dei relativi gruppi funziona molto bene e si comanda con velocità e semplicità mediante il software di connessione.

Qualità-prezzo

Il rapporto qualità prezzo del NAS D-Link DNS-320 è ottimo. Bisogna ricordare che una volta inserito un hard disk nel NAS qualsiasi dato su esso presente verrà cancellato. Quando è uscito sul mercato questo server era il più economico sulla piazza ma questo non significa che sia di qualità scadente, tutt’altro.

Chiunque conosca un minimo di protocolli di rete è in grado di configurarlo grazie ai wizard guidati, pertanto è l’ideale per condividere con la famiglia o in un piccolo ufficio video, fotografie e stampanti.

Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma l’informatica è quello che preferisco perché lo conosco sin dalla nascita dei PC negli anni ’80. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e nuove tecnologie e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Considerazioni e Voto finale

Il NAS entry level D-Link DNS-320 è molto gradevole dal punto di vista estetico pertanto si presta ad essere posizionato anche a vista senza alcun problema. Pensato per l’uso domestico non sfigura in qualsiasi salotto ma neanche sulla scrivania di un ufficio ed è compatibile con la maggior parte dei dischi rigidi SATA. Il rapporto prezzo qualità è sicuramente conveniente e l’apparecchio è molto silenzioso. Anche quando entra in funzione la ventola di raffreddamento il rumore non dà fastidio. Per quel che riguarda la configurazione, questa è abbastanza intuitiva e alla portata di chi ha un minimo di dimestichezza con le reti, così come i settaggi degli hard disk interni. Le prestazioni ottimali si raggiungono con cavi di categoria 6 in Gigabit e non deludono le aspettative. Talvolta può capitare che configurandolo in Raid 1 la connessione di rete non sia stabile ed in questo caso bisogna scaricare il firmware più aggiornato. Il server rende al massimo delle sue potenzialità installandoci dei programmi adeguati e non è adatto a chi sia completamente digiuno dalla gestione di reti. L’assistenza D-Link non si raggiunge molto facilmente e può capitare che passi molto tempo prima che risponda oppure non risponda per niente. Le FAQ e il servizio di supporto on-line sono ben fatti, tuttavia quando si tratta di sostituire un articolo o di rispondere a quesiti più specifici D-Link invita gli utenti a registrarsi nel sito Internet. Anche per ottenere una garanzia a vita bisogna registrarsi on-line, altrimenti la garanzia standard di tutti i prodotti è di due anni.

Giudizio: 7.8/10

Vai all’offerta migliore

Principali pregi

  • Prezzo conveniente
  • Veloce
  • Silenzioso
  • Configurazione guidata
  • Compatto e maneggevole

Principali difetti

  • Aggiornare il firmware
9311 7601 7275 7117 8649 6575 7555 6485 9393 9406